avvocato divorzista

Come scegliere l’avvocato

La scelta dell’avvocato, non è semplice come sembra, ma è anche un punto estremamente critico dal quale possono dipendere gli sviluppi futuri della separazione.

In  un primo momento ci si sente completamente spaesate, anche perchè accade tutto molto in fretta e ci si trova a prendere troppe decisioni in poco tempo. A volte ci si fa consigliare da conoscenti,  altre volte lo cerchiamo sulle pagine gialle, o facendo delle ricerche su internet.

L’errore nel quale spesso si cade è pensare che un avvocato sia uguale ad un altro, quindi solitamente si prende il primo nominativo trovato e, previo colloquio conoscitivo, si decide di affidargli tutte le pratiche senza valutare obiettivamente se possa o non possa fare al caso nostro.

Ma siamo proprio sicure che l’avvocato scelto sia quello giusto? che prenda la nostra situazione a cuore e sia in grado di risolvere i nostri problemi consigliandoci al meglio per i nostri interessi? Certo quello della scelta del giusto avvocato è un argomento del quale si potrebbe parlare per giorni.

Il primo consiglio che mi sento di dare è quello di non scegliere subito a scatola chiusa ma prendersi qualche giorno per riflettere. Nel frattempo fate diversi colloqui, fatevi fare dei preventivi e cercate di scegliere quello più consono per le vostre tasche ma anche quello che vi ha ispirato più fiducia.

Diffidate da quegli avvocati che si dimostrano troppo “amichevoli”, da quelli che fanno apparire tutto troppo semplice e quelli che considerano il vostro caso come semplice “routine”. Ricordate che state affidando il vostro prossimo futuro nelle sue mani quindi, professionalità prima di tutto e sopratutto idee e proposte concrete ed obiettivi a breve scadenza.

Se possibile, durante i colloqui, cercate di essere il più esaustive possibili non disdegnando i particolari che magari preferireste tenere per voi. Si tratta del vostro avvocato ed in quanto tale è necessario che sia perfettamente a conoscenza di tutti i fatti in essere. Solo in questo modo infatti un avvocato può avere l’intera situazione sotto controllo ed essere in grado di consigliarvi un piano di azione concreto.

Un’ipotesi da non scartare è anche quella di parlare con avvocati uomini e donne. In molti casi una donna può rivelarsi più sensibile alla vostra situazione ma ricordate che questo non è un dato di fatto. Ricordate che è possibile avere due avvocati diversi, uno per voi ed uno per il vostro ex. Ma se la coppia è d’accordo è anche possibile avere lo stesso legale. In questo articolo cercherò di spiegare meglio i pro e i contro sull’avere lo stesso legale od optare per due diversi.

Cercate di scegliere un avvocato esperto in diritto di famiglia, sopratutto se ci sono in mezzo dei figli, in quanto questa pratica richiede conoscenze specifiche. Ovviamente molto dipende dalla situazione che state vivendo, un colloquio preliminare consente al legale di capire  se ci si trova davanti ad una crisi irreversibile oppure se sia auspicabile ritardare il doloroso passo della separazione per salvare la coppia.

Vorrei evidenziare quanto appena detto, infatti può capitare che le problematiche che hanno portato all’allontanamento siano delle crisi passeggere che possono essere risolte con l’aiuto di un consulente di coppia, ma di questo ne parlerò in un altro articolo.

Nel caso comunque la decisione di separarsi sia definitiva, l’avvocato dovrà cercare di accelerare i tempi, per evitare che la coppia aggiunga ulteriori elementi per aumentare i litigi e creare nuovi dissapori in aggiunta a quelli in essere. Ebbene si, quando ormai la decisione è presa entrano in gioco ulteriori fattori come l’orgoglio, la delusione, la rabbia, e tutti questi elementi se non gestiti al meglio possono degenerare rendendo la pratica della separazione lenta ed estenuante.

In situazioni di questo tipo l’avvocato dovrà dimostrare anche di avere molto tatto fornendovi anche un supporto umano oltre che professionale. Ovviamente non possiamo pretendere che un avvocato svolga anche attività di consulente di coppia ma non possiamo neanche permetterci di affidare il nostro futuro ad un professionista che ci vede come un semplice cliente da spennare e da liquidare il più in fretta possibile.

Interpellate quindi diversi legali senza problemi, e continuate la ricerca fino a quando non vi sentite veramente di avere davanti a voi un professionista serio e capace, ma anche etico ed umano, in grado di consigliarvi al meglio.

Da evitare sarebbe la separazione giudiziale, ovvero quella litigiosa, quella più costosa e più lunga nella quale le decisioni vengono prese dal giudice. Certo a volte è inevitabile procedere con questo iter, ma dovrebbe essere l’ultima scelta da prendere nel caso non sia possibile risolvere civilmente le problematiche legate alla separazione.

Un’ altro elemento che vorrei vivamente sconsigliare è quello di improvvisarsi avvocati cercando esclusivamente informazioni su internet o ancora peggio ascoltando i consigli di amici e conoscenti. E’ giusto documentarsi per avere il maggior numero di elementi a disposizione, ma solo un legale professionista potrà dirvi se le informazioni che avete sono corrette e sopratutto fattibili.

La separazione non mai un caso standard, ogni situazione è unica e in quanto tale va valutata attentamente con i suoi pro e contro. Se si hanno dei dubbi chi meglio di un’avvocato che ha studiato per anni la materia, è in grado di risponderci? Quindi affidiamoci ad un buon avvocato che ci tuteli come si deve, rispettando, gli accordi presi.

Se poi, in un secondo momento ci accorgiamo che  il nostro avvocato di fiducia manca in professionalità, oppure non vi sentite difese al meglio, ricordate che siete sempre in tempo a sceglierne un’altro. Quindi, cercate di capire, se fa al caso vostro, perchè il tempo è denaro, non lo dimenticate…

 

10 comments

    • Ciao Erika ti ringrazio per il tuo commento. Presto ci saranno altri articoli molto interessanti che potrebbero essere utili a tante donne. A presto Giusy

    • Ciao Valentina sono contenta per il tuo commento perchè dimostra che il tempo che spendo è utile per coloro che come noi si trovano in determinate situazioni e non sanno bene come gestire il tutto. Quindi il tuo commento mi gratifica e mi spinge a continuare a scrivere per essere vicina a chi ne ha bisogno.

  • Articolo interessante e colgo l’occasione per complimentarmi per questo sito! veramente ben fatto e con tanti articoli utili!

    • Ciao Veronica ti ringrazio vivamente per i tuoi complimenti. Ho gia’ in mente qualche articolo veramente interessante. A presto Giusy

  • Posso solo dire con sollievo che ho trovato qualcuno che sa realmente di cosa sta parlando! Lei sicuramente sa come portare un problema alla luce e renderlo importante. Dovrebbero leggerlo tutti per capire questo lato della faccenda.

  • Grazie all’autore del post, hai detto delle cose davvero giuste. Spero di vedere presto altri post del genere, intanto mi salvo il blog tra i preferiti.

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.