innamorarsi di nuovo

Innamorarsi dopo una separazione

Passato il tempo necessario al cuore per guarire dalle ferite perchè non farlo tornare a battere ancora? Non pensiamo che tutti gli uomini siano uguali.

Quante di noi donne, dopo una storia andata male, si sono trovate ad esordire con la tipica frase:  “Adesso basta, con gli uomini ho chiuso!”, oppure: “Sto meglio da sola esco quando voglio, rientro quando voglio, senza doverne rendere conto a nessuno!”.

Altre donne invece non amano stare da sole e quindi, almeno secondo me, si accontentano del primo uomo che capita, giusto per avere al proprio fianco qualcuno, ignorando volutamente il fatto che ci sia compatibilità, feeling ecc… Molte donne separate invece, spesso consigliate dalle amiche, si iscrivono in chat o siti di incontri per donne separate.

Da qualche anno è diventata una moda quella di conoscere gente tramite computer, ma qui è necessario stare molto attente, perchè dal semplice gioco iniziale la relazione tramite chat può diventare un vero e proprio circolo vizioso e sfociare, a volte, in una propria dipendenza.

Anche se non lo dicono esplicitamente la maggior parte delle persone che navigano nelle chat room lo fanno perchè sono in cerca di sesso o rapporti occasionali. Sono rare le persone che cercano il vero amore. La donna separata che si trova ad accudire i figli poi ha davvero poche occasioni per uscire perchè ha il dovere di crescere i propri ragazzi, proprio per questo risulta facile socializzare nelle chat.

Tante donne poi rimangono da sole per scelta, o forse perchè non hanno trovato l’uomo giusto. E allora una donna cosa deve fare? Deve assumere il ruolo di mamma a vita? Oppure è giusto che pensi anche a se stessa e che trovi qualcuno con il quale rifarsi una vita?

Molte non fanno questo passo per paura di ferire i figli, per non turbare il loro equilibrio, mentre invece l’uomo non ci pensa due volte. Ma perchè allora non darci un’altra possibilità?

Indipendentemente dai nostri pensieri e dal momento che stiamo passando non dimentichiamoci che è nella natura stessa di ogni essere umano quella di accoppiarsi e proseguire la vita in coppia. Inutile quindi farsi tante paranoie, all’inizio certo siamo deluse, ferite, spesso si tende ad odiare l’intero genere maschile, ma vi assicuro che queste sono sensazioni passeggere destinate a sparire con il passare del tempo.

Passato il tempo necessario al nostro cuore per guarire dalle ferite causate dalla precedente storia perchè non farlo tornare a battere ancora? Non pensiamo che tutti gli uomini siano uguali, esistono le eccezioni, ve lo posso garantire.

Capisco che per una donna ferita risulti molto facile essere diffidente rispetto all’altro sesso, ma fidatevi del vostro istinto infallibile, e ricordate che quando cercate l’amore in modo ossessivo e quasi disperato, quello non arriva mai, anzi, spesso si ignorano le sensazioni portandoci a prendere lucciole per lanterne, semplicemente perchè desideriamo spasmodicamente un uomo del quale innamorarsi. E’ un dato di fatto, il vero amore giunge quando meno ve lo aspettate, questo, è sicuro.

Un argomento molto delicato, da trattare indubbiamente con le pinze, è quello relativo ai figli. Se i ragazzi, sono ancora molto giovani, conoscere ed affezionarsi al fidanzato della mamma è più semplice.

Poi però, bisogna vedere anche che rapporto si ha con i figli in quanto alcuni sono morbosamente attaccati alla mamma, e questo non è un bene. Da non trascurare anche che ai ragazzi bisogna far capire che il fidanzato non sostituisce il papà, ma che è una persona che vuole bene alla mamma, ed alla quale la mamma ne vuole, oltre che anche a loro ovviamente.

Importantissimo è anche come il nuovo compagno si pone con i ragazzi. Certo l’impresa non facile, ma se ci tiene veramente ad integrarsi, sarà lui con la sua naturalezza ad istaurare un ottimo rapporto con loro.

Il consiglio che vi posso dare è solo uno, ma importante: Se vi capita una bella storia d’amore non ve la lasciatela scappare via. Ricordate una cosa: I figli non rimangono sempre piccoli, prima o poi prenderanno la loro strada e voi rimarrete sole, senza un vero uomo che vi dia affetto, vi sappia ascoltare e consigliare, che vi sia da supporto nei momenti di difficoltà e con il quale condividere anche i momenti sereni e felici.

Quindi, trascorso il tempo che vi siete prese per voi stesse, iniziate a trovare colui che vi accompagnerà per il resto della vostra vita. Neanche io ci credevo, ma le favole esistono ve lo posso assicurare.

2 comments

  • Sono una donna separata da 9 anni e nonostante tutto non riesco più a confrontarmi e a capire la persona che ho di fronte per un rapporto occasionale o serio…….sta diventando un problema,non ho figli ed ho 46 anni……ho sofferto moltissimo perchè sono stata con il mio ex 18 anni e a volte rimpiango la mia storia fatta di alti e bassi come tante coppie ma molto intrigante sotto tanti aspetti,nel parlare, nel capirsi,nel fare l’amore…….è subentrata un’altra donna ………….

    • Ciao Monica, comprendo benissimo la tua situazione e capisco anche quando dici di non riuscire a capire la persona che hai davanti a te per un rapporto occasionale o serio che sia. Prima di tutto devi fare chiarezza dentro di te, è chiaro che se hai la testa piena dei ricordi con il tuo ex, nessuno potrà mai essere superiore a lui. Mi chiedo una cosa: il tuo ex ha trovato una più giovane di te? Se davvero tu e lui avevate tante cose in comune, un giorno lui tornerà da te. Per ora non farti castelli in aria e viviti la tua vita tranquillamente come sta facendo lui. Nella vita mai dire mai. Tienimi aggiornata e non disperare! Ciao Giusy

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.