stalking

Se l’ex non ti lascia in pace

Dopo una separazione non sempre l’uomo accetta di essere lasciato e quindi scattano dei comportamenti non corretti nei confronti dell’ ex moglie.

Da che mondo è mondo, quando uno dei due partner comunica all’altro di volerlo lasciare si creano dei meccanismi che causano inevitabilmente tanti episodi negativi che non bisogna certo trascurare perchè potrebbero portare a risvolti abbastanza aspri.

A cosa mi riferisco? Mi riferisco al fatto che non sempre l’uomo accetta di essere lasciato e quindi scattano dei comportamenti non corretti nei confronti dell’ ex moglie, non sempre consoni alla vita civile.

Gli uomini… Quando si rendono conto che non possono più averla e dopo averci provato in tutte le maniere chiedendo scusa o facendo regali, scatta in loro una perfidia che a volte li rende peggiori delle donne.

Ci sono uomini che sembra quasi si divertano a rendere la vita impossibile alla propria ex moglie. Alcuni individui, dopo tanti anni di matrimonio, se ne escono fuori raccontando in giro a parenti e conoscenti che la propria moglie ha cambiato gusti sessuali, oppure che lo ha sempre tradito ecc..

Oppure ci sono uomini che iniziano a parlare male ai figli della propria mamma, pensando in questa maniera di accaparrarsi l’affetto dei ragazzi. Non capendo che cosi facendo non fanno altro che scombussolare l’armonia dei figli, senza contare poi che, tempo al tempo, i figli stessi conosceranno prima o poi la verità e saranno quindi in grado di pesare tutto e valutare il valore effettivo di quanto gli è stato detto.

Diciamo molti ex mariti si impegnano per rendere la situazione spiacevole cercando di far cadere l’ex moglie dal piedistallo. Se venite a conoscenza di queste cose non ignorate la faccenda ma reagite con una denuncia per diffamazione in quanto è palese che lui cerca uno scontro diretto con voi.

Solo che queste cose sfociano spesso in liti molto brusche, che non finiscono mai, e tante volte finiscono molto male. Quindi reagite dandogli il primo alt. Una bella denuncia alle forze dell’ordine oppure tramite il proprio avvocato potrebbe servire al proprio ex a darsi una regolata e ad avere un giusto contegno, anche in futuro.

Diciamo che queste situazioni, potrebbero essere considerate soft, rispetto ad altre che possiamo considerare più gravi.

Tanti uomini non prendono bene l’abbandono della propria ex, arrivando a fare delle cose che fanno accapponare la pelle. Solo gli psicologi possono capire che cosa si instaura nella psiche dell’ uomo. Iniziano a diventare ossessionanti nel vero senso della parola. Mandano messaggi intimidatori del tipo “se ti vedo con un altro, ti ammazzo”, oppure seguono costantemente la propria ex moglie, pensando forse di beccarla in castagna.

Tante donne, sono terrorizzate talmente tanto che non espongono querela, per paura delle minacce subite. Chi non ha sentito parlare dello stalking? Quante donne sono pedinate, tenute sotto controllo, anche telefonicamente? Una marea, ormai è un dato di fatto, rilevante, da non prendere sicuramente sotto gamba. Rivolgetevi al più presto a  persone e/o istituzioni che tutelino la vostra vita, esponetevi, ne va della vostra sicurezza personale e della vostra serenità.

So anche che molte volte la giustizia non ci tutela abbastanza e questo fatto mi rammarica molto. Molto spesso infatti le istituzioni intervengono quando ormai è troppo tardi.

E allora cosa aspettare, il peggio? Fatevi sentire e denunciate il vostro ex, cosi non potrà più importunarvi e vi lascerà tranquille di vivere la vostra vita in santa pace, anche se poi, non è sempre cosi…

Lascia un commento

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.